Cancellare i segni dello stress, di una giornata pesante è possibile; scopri i 5 esercizi fondamentali per la ginnastica facciale che ti aiuteranno a riacquistare un aspetto riposato e luminoso. Gli esercizi per il viso si rivelano alla lunga meglio di un lifting se accompagnati da una beauty care quotidiana, perché incidono in maniera naturale sul viso e soprattutto non hanno controindicazioni.

Che la ginnastica facciale contro le rughe sia efficace è stato dimostrato anche da alcuni studi scientifici: dopo 20 settimane di ginnastica, il viso appare già più tonico e luminoso e le guance appaiono più piene. Del resto per tonificare qualsiasi muscolo del nostro corpo, si trascorrono ore e ore in palestra.

Allo stesso modo gli esercizi per il viso che coinvolgono i muscoli facciali, allungandoli e tendendoli possono ridurre i segni del tempo e rendere l’aspetto più tonico e quindi più giovane. L’età migliore per iniziare con qualche esercizio per il viso è 30 anni, anche se la ginnastica facciale è consigliata a qualsiasi età.

Se siete pronte a fare qualche smorfia davanti allo specchio, con una serie di 32 esercizi di circa 1 minuto ciascuno, dopo qualche settimana vedrete già i primi risultati. È ovvio che questo tipo di ginnastica da sola non basterà ad ottenere risultati evidenti, perché contemporaneamente dovranno essere utilizzati prodotti specifici per mantenere la pelle del viso idratata e morbida.

In cosa consiste la ginnastica facciale

La ginnastica facciale o yoga del viso è una ginnastica che punta a tonificare i muscoli del volto, a prevenire la formazione delle rughe e a contrastare il rilassamento cutaneo. Gli esercizi da fare sono molti, perché ogni parte del viso, ogni muscolo, ha bisogno del suo esercizio specifico.

Probabilmente non tutte avranno a disposizione 30 minuti al giorno, ma con 10-15 minuti al giorno e 5 esercizi di ginnastica facciale, si avranno già i primi risultati.

 

Ecco di seguito i 5 esercizi per il viso da fare quotidianamente:

  1. Yoga per il viso: cancellare le rughe del sorriso. Se volete tonificare in particolare l’ovale del viso, insistendo sulle rughe di espressione, ecco l’esercizio adatto a cancellare quelle antipatiche pieghe laterali tra naso e bocca.
    Sollevate il mento leggermente e tirate gli angoli della bocca di lato facendo una smorfia; poi contraete la mascella e tirate su la zona del collo e del torace. Ripetere l’esercizio almeno tre volte.
    Esercizio alternativo che aiuta ad avere un ovale più definito e che stimola la circolazione sanguigna: gonfiate le guance a mo’ di pesce palla, quindi sorridete. Ripetete per almeno 10 volte.
  2. Esercizi per fronte e palpebre. Oltre a quelle di espressione, le prime rughe a comparire sono quelle della fronte. Ecco allora la ginnastica che aiuta a elasticizzare la parte della fronte prevenendo la formazione delle “righe trasversali” e allo stesso tempo a combattere lo stress.
    Corrugate la fronte e fate il viso imbronciato, aggrottando allo stesso tempo le sopracciglia e mantenete la posizione per 10”. Quindi rilassate il viso, poi alzate le sopracciglia spalancando gli occhi. Il tutto andrebbe ripetuto per almeno 10 volte.
  3. Esercizi per gli zigomi. Pronunciate le vocali “o” e “a” in questa sequenza in modo molto ampio e aperto e ripetete l’esercizio per almeno 10 volte. Subito dopo fate la faccia da pesce, risucchiando le guance per almeno 20 secondi, quindi rilassate la faccia.
  4. Esercizi per labbra. I muscoli della bocca sono fondamentali per prevenire le rughe intorno alla bocca. Per prima cosa raggrinzate le labbra sporgendole in avanti come per baciare una persona invisibile davanti a voi; subito dopo rilassate la bocca, quindi appoggiate due dita contro le labbra facendo resistenza e poi provate a sorridere. Il tutto andrebbe ripetuto per almeno 10 volte.
  5. Esercizi per il collo. L’ultimo esercizio serve a contrastare la formazione del doppio mento e a mantenere la pelle del collo elastica e tonica.
    Mantenendo la testa immobile, spingete in giù gli angoli della bocca sentendo la tensione dei muscoli del mento e del collo per 5 secondi e subito dopo rilassate la bocca. Ripetere l’esercizio per 10 volte.

Questi 5 basilari esercizi di ginnastica facciale andrebbero fatti tutti i giorni (impiegano solo 10-15 minuti del vostro tempo) e per ottenere i primi risultati andrebbero fatti senza interruzione per almeno 30 giorni.

Ovviamente poi, per contrastare i segni del tempo, per mantenere un aspetto più luminoso e tonico, occorre anche una beauty care quotidiana completa, che preveda creme giorno e notte per una corretta e costante idratazione della pelle, quindi prodotti specifici per la pulizia del viso.