Col passare degli anni il nostro corpo e il nostro viso sono soggetti a cambiamenti legati al processo di invecchiamento fisiologico e cronico: sul volto i segni del tempo diventano ben presto evidenti per la formazione di rughe mimiche soprattutto sulla fronte, la zona del contorno occhi e delle labbra e a queste si aggiunge in generale, un rilassamento progressivo della pelle che tende a “scendere” verso il basso.

Le rughe non sono però tutte uguali, possiamo infatti raggrupparle in tre macro-categorie; imparare a riconoscere il tipo di ruga è molto importante per poter intervenire col prodotto giusto e nel giusto arco di tempo.

Rughe di primo grado: anche dette micro-rughe sono quelle rughe molto sottili e appena percettibili. Le zone più colpite sono il contorno occhi, la fronte e la zona naso-labiale in quanto particolarmente mimiche e soggette a contrazione “rughe di espressione”.

Rughe di secondo grado: anche dette rughe gravitazionali, si formano in conseguenza alla perdita di tonicità cutanea. La pelle tende a scivolare verso il basso: le zone più colpite sono senza dubbio quelle degli zigomi, delle guance e la linea della mascella.

Rughe di terzo grado: anche dette rughe attiniche, sono quel genere di rughe più profonde ed evidenti, compaiono con maggiore incidenza nelle persone che hanno superato i 40 anni e al crono-invecchiamento hanno associato il foto-invecchiamento per eccessiva esposizione solare.

Che cos’è un lifting natural

Cosa si intende nel dettaglio per lifting del viso? Con questo termine viene comunemente indicato un intervento di tipo invasivo praticato da un chirurgo specializzato in chirurgia plastica ed estetica.

Chi non si sente pronto per un approccio così importante oggi, può scegliere un lifting al viso senza l’utilizzo del bisturi, il lifting non chirurgico, infatti, è un effetto di riempimento e risollevamento che si genera senza che si debba ricorrere alla chirurgia apportando un significativo effetto anti-age.

Un lifting viso naturale che renda dunque la pelle più liscia, conferendo al volto un aspetto più giovane e gradevole.

Ovviamente, il processo di invecchiamento cutaneo non può essere scongiurato ma è possibile solamente ritardarne gli effetti e rendere questi ultimi meno evidenti sulla pelle del volto. È importante ricordare che il mantenimento di una pelle giovane e fresca dipende da molteplici aspetti tra cui:

  • idratazione costante, è importantissimo infatti che il nostro organismo riceva il giusto quantitativo di acqua durante il corso di tutta la giornata;
  • protezione dai raggi solari, una eccessiva esposizione al sole nelle ore più calde può comportare infatti un invecchiamento precoce della pelle a tutto spessore;
  • una sana alimentazione ricca di frutta e verdura fresca di stagione può apportare nutrienti importantissimi per il mantenimento della tonicità e luminosità della pelle.

Per chi segue già questi piccoli accorgimenti, il lifting viso naturale può rappresentare un ulteriore aiuto e un’opportunità interessante per recuperare un aspetto più giovane.

Vediamo quindi ora nel dettaglio tutti i segreti per un lifting naturale Bio rispettoso della salute della persona e dell’ambiente.

Un lifting viso naturale con la nuova linea Bio

C’è una buona notizia per chi vuole ottenere un effetto lifting viso naturale senza dover per forza ricorrere alla chirurgia estetica. In natura esistono infatti ingredienti che, grazie alle loro proprietà, possono permettere di ottenere un risultato ottimale per le esigenze di ogni tipo di pelle.

Gli ingredienti naturali presenti nella nuova linea Garnier Bio come ad esempio l’olio di Argan dalle proprietà antiossidanti e la lavanda dalle riconosciute virtù illuminanti e leviganti possono minimizzare i segni della stanchezza e rendere la pelle più compatta.

Tutti gli elementi presenti nei prodotti naturali della linea Garnier Bio donano una luminosità istantanea e agiscono in tutta dolcezza assicurando un’azione ristrutturante e rassodante.

Fino a poco tempo fa la chirurgia estetica sembrava essere l’unica risorsa nella lotta dei cedimenti cutanei, una pelle non tonica, scarsamente elastica poteva creare un disagio sia negli uomini che nelle donne che presentano un’aria affaticata e un aspetto invecchiato.

La tecnica con cui sono stati scelti, lavorati e miscelati gli ingredienti naturali della linea Garnier Bio in quantità e modi calibrati, possono far raggiungere i risultati sperati se applicati quotidianamente e costantemente.

L’azione combinata dei prodotti naturali può avere un evidente effetto distensivo sulle rughe marcate di espressione, riducendo inoltre considerevolmente le borse e i gonfiori del contorno occhi.

Una skin care quotidiana con prodotti naturali, abbinati ad una adeguata ginnastica facciale e soprattutto uno stile di vita sano, porteranno sicuramente buoni risultati in termini di benessere, salute e bellezza!