Scrub, maschera, vapore e detergente non possono mancare nella tua battaglia quotidiana contro i punti neri

Punti neri: vietato schiacciarli

Come togliere i punti neri dal naso una volta per tutte? Meglio schiacciarli oppure no? Questa cattiva pratica, alla quale spesso si ricorre in età adolescenziale (alzi la mano chi non l’ha mai fatto?) non è più contemplata in età adulta perché si rischia solo di peggiorare l’infiammazione e di lasciare piccole cicatrici permanenti sul viso.

Punti neri su naso, fronte e mento

Queste impurità della pelle si formano a causa del grasso. I comedoni (è il termine tecnico per definire i punti neri) in realtà sono bianchi: si aprono sotto la spinta del sebo che subisce un processo di ossidazione appena emerso in superficie. I punti neri su naso, fronte e mento sono legati all’attività ormonale del testosterone che fa ‘pressing’ sulle ghiandole sebacee aumentando la secrezione di sebo, che ostruisce i pori causando la formazione di punti neri e acne.