Probabilmente a volte avrete anche cercato di estirparla dal vostro giardino, perché il lemongrass è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle graminacee. Ha foglie sottili e presenta un bulbo simile a quello dei porri, ma sia la pianta che i bulbi vengono oggi utilizzati in cucina dai migliori chef per ricette di ogni tipo. Aggiunto a zuppe oppure a crudo per insalate estive, dona ai piatti un tocco esotico, mentre unito a formaggi e salse può essere utilizzato per completare antipasti creativi.

Dalla pianta si estrae anche l’olio essenziale di lemongrass o citronella e aggiunto alle candele può essere impiegato per tenere lontani gli insetti.

Il lemongrass ha tantissime proprietà benefiche, per questo è l’ingrediente base di tanti prodotti di cosmesi.

Lemongrass che cos’è

Il Cymbopogon citraus o lemongrass (letteralmente erba limone) è una pianta originaria dell’India, della famiglia delle graminacee, che cresce prevalentemente nelle regioni a clima caldo-temperato e tropicali. Ha foglie verdi alte dai 30 agli 80 centimetri a forma cespugliosa. È impiegata soprattutto nella cucina asiatica, abbinata ad altre spezie come il curry, il peperoncino e lo zenzero. Ha un gusto simile a quello del nostro limone, quindi viene utilizzato principalmente per ricette di pesce o per salse agrodolci.

Proprietà lemongrass

Se utilizzato nei piatti freddi, come insalate estive, il lemongrass svolge un’azione rinfrescante, mentre se aggiunto a piatti caldi aiuta la digestione ed è un ottimo coadiuvante per il trattamento di coliti.

Dal lemongrass si estrae anche l’olio essenziale, conosciuto meglio come citronella, e se miscelato alla cera, o nel brucia essenze, allontana gli insetti.

È uno stimolante naturale, quindi concorre a combattere la stanchezza e la spossatezza sia fisica che mentale. Aiuta a contrastare problemi di concentrazione e di affaticamento generale. Utile anche nei casi di meteorismo e di digestione difficoltosa, viene utilizzato anche per la pressione bassa e l’astenia.

L’olio essenziale di citronella, se miscelato insieme ad altri oli essenziali come quello di lavanda, può alleviare sintomi del jet lag, il mal di testa e l’ansia. Si è dimostrato inoltre efficace contro batteri come l’Escherichia coli e funghi come la candida albicans.

Tra le proprietà del lemongrass vengono citate anche:

  • Antifebbrile, contrasta anche la sudorazione eccessiva
  • Trattamenti dei dolori artritici
  • Antibatterico e fungicida – grazie al mircene, nerale e geraniale in esso contenuti, l’olio essenziale si è dimostrato efficace contro batteri Gram-positivi e Gram-negativi
  • Diuretico (assunto come tè)
  • Stimolatore della circolazione sanguigna
  • Tonificante per muscoli e tessuti
  • Contrasto del colesterolo e di grassi in eccesso
  • Azione disintossicante per fegato, pancreas, reni e vescica
  • Abbassa i livelli di zucchero nel sangue.

Le proprietà del lemongrass nella cosmesi

L’olio essenziale di lemongrass viene utilizzato come coadiuvante nella cosmesi per trattare la pelle a tendenza acneica. È un purificante naturale, quindi utilizzato per rimuovere le impurità della pelle. Il Gel Detergente Viso al Lemongrass della linea Garnier Bio grazie alla combinazione di ingredienti attivi e naturali o di origine naturale, ad esempio, deterge il viso rimuovendo impurità e residui di make-up con delicatezza, rendendo la pelle morbida e rinnovata.

La pelle del viso del resto, ogni giorno deve subire stress e aggressioni di vario tipo, dovute a inquinamento, raggi solari e affaticamento fisico: il lemongrass è un ottimo antiossidante naturale, che aiuta a contrastare attacchi di questo tipo.

Abbinato alla crema idratante riequilibrante Garnier Bio Lemongrass, purifica e ridona lucentezza alla pelle del viso., Antiossidante e lenitivo , se utilizzato quotidianamente come ingrediente di prodotti di cosmesi della beauty routine, aiuta la pelle del viso a ritrovare la sua naturale morbidezza e lucentezza.