Il gel detergente è un prodotto importante per la skin care quotidiana ma va scelto accuratamente e altrettanto accuratamente va utilizzato. Detergere e purificare sono due passaggi fondamentali per la cura della pelle del viso. Ecco alcuni suggerimenti pratici per utilizzare al meglio il gel detergente purificante.

 

Perché un gel detergente

Il viso è il nostro tratto caratterizzante, la parte più esposta al mondo esterno e quindi a tutte le intemperie: freddo, vento, pioggia, sole e soprattutto inquinamento. Per la cura di bellezza quotidiana della nostra pelle è fondamentale allora mantenerlo pulito e curato; una pelle sana e curata si dimostra giovane ed elastica a lungo.

Per una corretta skin care quotidiana la pulizia del viso andrebbe fatta la mattina, dopo una notte di riposo per preparare la pelle del viso alle fatiche della giornata, e la sera, per pulirla da residui di trucco e inquinamento. Una pelle correttamente pulita si predispone meglio all’applicazione del make-up, mentre un viso pulito prima del riposo notturno permette alle cellule di rigenerarsi meglio. Un gel detergente viso permette di attuare queste due fasi della skin care quotidiana nel migliore dei modi.

 

Come usare un gel detergente purificante

Prima di passare il detergente, la pelle del viso va bagnata, avendo cura di arrivare in ogni sua parte. Applicare quindi il detergente con acqua tiepida (evitate l’acqua troppo calda perché favorisce l’invecchiamento cutaneo) e massaggiate leggermente. Risciacquate abbondantemente e tamponate il viso con l’asciugamano, evitando di strofinare il viso perché potreste provocare delle microlesioni.

La mattina, dedicate al massaggio con il gel detergente purificante qualche minuto di più: durante il riposo notturno, infatti, la produzione di sebo in genere aumenta.

La sera iniziate le operazioni di strucco con il vostro struccante specifico, quindi passate il gel detergente viso per eliminare gli ultimi residui di impurità.

 

Come scegliere un gel detergente viso

Per la pelle del viso è sempre consigliabile non puntare su prodotti aggressivi, perché potrebbero avere l’effetto contrario a quello desiderato su qualsiasi tipo di pelle; la grassa potrebbe produrre più sebo, quella secca potrebbe squamarsi, quella sensibile potrebbe irritarsi e arrossarsi.

Se avete una pelle sensibile, il consiglio è sempre quello di optare per prodotti completamente naturali e biologici. Esistono prodotti in grado di soddisfare le esigenze delle pelli più sensibili, sfruttando le proprietà benefiche delle piante.

Il gel detergente viso detox al lemongrass rinfrescante di Garnier Bio, ad esempio, ha una combinazione di ingredienti attivi e naturali: con acqua di fiordaliso biologica, glicerina vegetale, rimuove le impurità e i residui di make-up e inquinamento con delicatezza.

Grazie inoltre alle proprietà del lemongrass, il gel detergente viso detox è rinfrescante e purificante allo stesso tempo. Se usato in combinazione con la spugna Konjac botanica anche una sola volta a settimana, purifica ancora più in profondità ed esfolia delicatamente la pelle del viso, donandole nuova lucentezza e una rinnovata morbidezza. Prodotti di origine naturale e vegetale che non irritano e non aggrediscono la pelle ma sfruttano le proprietà benefiche delle piante.