La detersione del viso è lo step quotidiano più importante per una corretta pulizia della pelle, fondamentale per prendersene cura e prepararla ai successivi trattamenti di beauty routine e make-up. La sera i detergenti viso aiutano a rimuovere trucco e impurità che si sono accumulati sulla pelle durante la giornata, mentre al mattino sono fondamentali per riattivare la circolazione dopo il sonno e stimolare la rigenerazione cellulare diurna.  Per questo, è importante non affidarsi a un prodotto qualsiasi, ma trovare quello più giusto per le proprie necessità.

 

Un buon detergente viso deve garantire una pulizia profonda e un’azione efficace, ma deve anche essere delicato sulla pelle, così da non irritarla o indebolire le sue difese naturali. È importante che non secchi l’epidermide, ma piuttosto la idrati a fondo, lasciando la cute morbida e luminosa. I detergenti viso si possono inoltre trovare in vari formati: gel, schiumogeni, mousse, olii… ma come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze? Per aiutarti in questo, eccoti qualche dritta e indicazione.

 

Ad ogni pelle il suo detergente viso

 

Innanzitutto, pensa al tuo tipo di pelle:

 

  • Se hai la pelle grassa, scegli prodotti purificanti, magari con sottili particelle micro esfolianti, così da liberare accuratamente i pori, opacizzare la pelle e tenere sotto controllo l’eccessiva produzione di sebo.
  • Se la tua pelle è mista evita una formula troppo aggressiva e scegli un giusto compromesso tra pulizia profonda e idratazione, in modo da proteggere la pelle delle zone più delicate e contrastare la produzione di sebo delle aree più grasse, come la famosa zona T di mento, naso e fronte.
  • La pelle sensibile o secca necessita infine di cure particolarmente delicate, a partire da detergenti viso formulati con ingredienti sfiammanti, lenitivi e non aggressivi.

 

Quale texture scegliere?

 

Ogni texture ha i suoi punti di forza, molto dipende dai gusti personali e delle proprie abitudini di skincare routine. Ecco una panoramica delle formulazioni più diffuse:

 

  • Gel: un detergente viso pratico e veloce, molto leggero sulla pelle; basta massaggiarne una piccola quantità sul viso umido e sciacquare abbondantemente con acqua tiepida.
  • Olio: è l’ideale per le pelli sensibili in quanto è molto delicato; può essere applicato con un dischetto di cotone e lasciato agire per qualche minuto prima del risciacquo.
  • Mousse: una texture soffice, adatta sia alle pelli miste che sensibili, perfetta per una pulizia viso con l’effetto di una morbida coccola.
  • In polvere: da applicare direttamente sulle mani aggiungendo un po’ d’acqua e massaggiando delicatamente sul viso; perfetta per le pelli grasse grazie alla sua consistenza granulosa.
  • Sapone: il classico formato a saponetta, o liquido; pratico nell’utilizzo va tendenzialmente bene per tutti i tipi di pelle, purché sia scelto con il corretto ph.
  • Acqua micellare: ideale per tutti i tipi di pelle, l’acqua micellare per la detersione del volto è un prodotto delicato ed efficace. In un unico gesto permette infatti di struccare viso e occhi e detergere la pelle con una notevole praticità. Se vuoi saperne di più, scopri tutta la gamma dell’acqua micellare Garnier e trova il prodotto che si adatta alle esigenze della tua pelle!