Non solo cibo: il trend bio ha conquistato anche il mondo della cosmesi. Anche la bellezza ora è cruelty free e rispettosa dell’ambiente: chi mangia sano non può esimersi dallo scegliere prodotti tutti naturali. Una maggiore consapevolezza nei confronti di temi come il rispetto ambientale, i cambiamenti climatici e tutto ciò che riguarda la salute e l’equilibrio del nostro pianeta, sta spingendo sempre più persone, soprattutto tra le nuove generazioni, a consumare e utilizzare prodotti rispettosi dell’ambiente. Cosmesi compresa.

 

Perché scegliere creme viso bio

Non solo rispetto ambientale. Affidarsi a prodotti viso bio infatti, significa anche evitare irritazioni, reazioni allergiche e di qualsiasi altro tipo. Le creme bio infatti si basano su pochi ingredienti naturali, accuratamente selezionati, ognuno dei quali ha proprietà benefiche adatte a ogni tipologia di pelle. Ma come riconoscere se effettivamente le creme che consumiamo siano naturali e biologiche?

 

Come riconoscere le creme viso bio

Con biologico si intende un sistema produttivo che dalla coltivazione al prodotto finito rispetta la salute dell’uomo e quella del pianeta, senza quindi fare ricorso a prodotti chimici, di sintesi o geneticamente modificati. Le creme viso biologiche devono indicare chiaramente quali sono gli ingredienti contenuti, la loro provenienza e la lavorazione.

Gli ingredienti di origine biologica sono svariati, si possono avere oli, cere e burri di diversa qualità; la loro origine inoltre può essere anche minerale e i principi attivi possono essere di varia natura. Non sempre poi la dicitura naturale implica necessariamente anche il termine biologico: attenzione quindi che il prodotto abbia sempre chiaramente indicata la certificazione Bio. Certificazione che viene garantita dall’etichetta, dove si specifica provenienza e autenticità del prodotto.

Una crescente consapevolezza al consumo equo ha spinto i laboratori Garnier a studiare una linea Garnier Bio, dedicata alla cura del viso, in grado di offrire una gamma di prodotti certificati biologici. Questo ha implicato anni di ricerca e di studio per selezionare ingredienti in grado di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di pelle, nel pieno rispetto dell’ambiente.

È nata così la linea Garnier Bio, dove gli ingredienti sono biologicamente certificati: il timo, la lavanda e il fiordaliso vengono coltivati in Francia, l’Argan in Marocco, rispettando i principi del commercio equo e solidale perché viene acquistato da cooperative di donne che raccolgono e spremono a mano i noccioli della pianta.

Per garantire poi un’ottima efficacia del prodotto finito, gli ingredienti vengono lavorati sul posto; il timo viene distillato subito dopo la raccolta, l’olio essenziale di lavanda viene distillato a vapore un’ora dopo la raccolta e l’olio di argan viene filtrato subito dopo la pressatura (rispettando i giorni di riposo prefissati dalla lavorazione).

Se siete quindi consumatori consapevoli e attenti alle tematiche ambientali, occhio a quanto contenuto nelle etichette prima di acquistare i vostri prodotti.

 

Come scegliere i prodotti viso bio

Una pianta per ogni tipologia di pelle: se avrete problemi di pelle secca, l’oro del deserto grazie alle sue proprietà nutrienti ed emollienti vi aiuterà a trattare la pelle del viso. La crema bio idratante nutriente all’olio di Argan, arricchita con aloe vera e acido ialuronico, è perfetta per le pelli secche e sensibili e dona una pelle più elastica e morbida già dalle prime applicazioni.

L’olio illuminante levigante di lavanda biologica, arricchito con olio di argan e vitamina E sfrutta le proprietà rigeneranti della lavanda rendendo la pelle più elastica e morbida, adatta anche alle pelli over 50.

Chi invece avesse bisogno di purificare, la crema bio di Garnier idratante e riequilibrante al lemongrass biologico è un ottimo prodotto, perché grazie alle proprietà purificanti della pianta, arricchita poi da aloe vera e glicerina vegetale, rinfresca, idrata in profondità lasciando la pelle fresca, opacizzata e riequilibrata.

Per scegliere la migliore crema bio per il vostro viso, basterà quindi partire dalle vostre esigenze per individuare la pianta che fa alla vostra pelle.