Fluido, latte, olio, burro: la scelta della crema corpo passa prima di tutto attraverso la gamma delle consistenze a disposizione, da preferire in base alla tipologia di pelle e alla stagionalità

Così come accade per i prodotti dedicati al viso, anche nella scelta della migliore crema corpo è necessaria un’indagine accurata sulle necessità manifestate dalla pelle, così da orientarsi meglio tra le innumerevoli tipologie di texture, ingredienti ed azioni che caratterizzano ogni singola crema corpo.

Prima di entrare nello specifico, bisogna sapere che le aree del corpo più inclini alla secchezza sono le braccia e le gambe, in particolar modo i fianchi e le cosce, motivo per cui è necessario dedicare loro una particolare attenzione, soprattutto in inverno, quando riscaldamento, vento, freddo ed un minor grado di umidità aumentano il bisogno di acqua e nutrimento della pelle.

In secondo luogo, è bene sapere che la formula di ogni crema può essere più indicata ed efficace di altre non solo in base alla tipologia della pelle, ma anche a seconda della stagione: per esempio, utilizzare in estate una crema dalla texture troppo corposa può impedire alla pelle di respirare, motivo per cui sarebbe meglio optare per una formula più leggera come il latte o l’olio secco.

Di contro, durante la stagione più fredda, per difendere la pelle dagli agenti esterni e idratarla a fondo, sarebbe meglio optare per una formula più ricca e nutriente, come il burro e il balsamo.

Ecco quindi consistenze a caratteristiche dei prodotti dedicati al corpo, da scegliere in base alle esigenze del momento.