Se il bagno per alcuni rappresenta il momento più desiderato della giornata, in estate lo è forse ancor più, perché la pelle, in genere più disidratata e più sensibile in questo momento dell’anno, si purifica e si fa bella, si libera dal sudore e dalla stanchezza accumulata, anche dopo una giornata trascorsa al mare e sotto il sole. Un bel bagno al rientro, da concedersi al posto della solita doccia, rappresenta un’esperienza sensoriale, un viaggio dei sensi, oltre che una coccola per la pelle che, aggredita durante il giorno da raggi UV e salsedine, necessita di maggiori cure per idratarla e nutrirla più a fondo del solito. Usare il detergente non adatto al tipo di pelle quando il corpo è più esposto alle aggressioni esterne, infatti, può causare secchezza e irritazioni.