Se hai voglia di cambiamento e stai cercando ispirazione per dare un nuovo look alla tua chioma, lasciati conquistare dalla versatilità del taglio corto scalato, di grande tendenza sulle passerelle e tra le star del cinema. I capelli corti, con scalature più o meno importanti, sono un mix sorprendente di praticità e sensualità, perfetti per le donne che non vogliono rinunciare alla loro femminilità ma hanno a cuore la praticità di una pettinatura facile e veloce da gestire nella quotidianità.

Quando si parla di tagli corti scalati, il panorama che si apre è ampio e variegato e comprende diverse opzioni: scegli il tuo look preferito e dai nuova grinta al tuo stile!

 

  1. Bob destrutturato

 

Se hai un animo rock e sbarazzino, il bob destrutturato è il taglio che fa per te: non il solito carrè, ma un taglio corto e molto scalato ai lati del viso. Con i suoi giochi di scalature, questo taglio è perfetto sui capelli mossi e ricci in quanto alleggerisce la chioma togliendole il volume in eccesso, ma si adatta anche a chi ha i capelli lisci. Esso dona in particolare a chi ha il viso tondo in quanto, con le sue scalature profonde, rompe la rotondità del volto e sfina i lineamenti conferendo loro armonia e proporzione. Il gioco di scalature di questo taglio è perfetto anche per i visi triangolari o a allungati: l’irregolarità aiuta infatti a spezzare la verticalità dei lineamenti e ad addolcirli nei loro tratti più spigolosi.

 

  1. Taglio scalato con frangia

 

Accompagnare un taglio corto scalato con una frangia permette di dare al proprio look un aspetto chic e romantico, oppure divertente e sbarazzino: tutto dipende dalla frangetta che decidi di realizzare.

Se desideri un look ordinato ed elegante, il consiglio è quello di privilegiare una frangia lunga e piena, perfetta soprattutto se hai un viso ovale o una fronte alta. Se invece hai un viso minuto o tondo, meglio optare per una frangia corta magari sfilata o frastagliata. Una valida alternativa alla più classica frangia è poi il ciuffo laterale o ciuffo frangia, perfetto da abbinare a un taglio scalato corto mosso o riccio, in quanto naturalmente movimentato e poco rigoroso.

 

 

  1. Capelli scalati corti dietro e lunghi davanti

 

Se il taglio netto non fa per te, un buon compromesso potrebbe essere un caschetto corto dietro e più lungo sul davanti, ma sempre destrutturato e scalato. Si tratta di un taglio molto di moda anche tra le star, che dona a tutti i tipi di volto. Se hai un viso tondo o rettangolare puoi anche portare questo taglio con una bella riga centrale, da evitare invece nel caso di un viso ovale o triangolare, per i quali è preferibile l’abbinamento con una frangia lunga e piena o un ciuffo laterale. Date le lunghezze della parte anteriore, questo taglio si presta molto bene anche ad acconciature eleganti e glamour per capelli corti come semi raccolti e trecce laterali da impreziosire con accessori alla moda.

 

Qualsiasi sia la tua scelta, ricordati che per un look impeccabile che duri tutto il giorno, una spruzzata di lacca è sempre indispensabile! Per i tuoi capelli scegli prodotti delicati e sicuri: scopri tutta la gamma di lacche per capelli sul sito Garnier.