Particolarmente in voga negli ultimi tempi per la grande duttilità e la delicatezza espressamente femminea dei suoi riflessi, il biondo cenere è diventato la prima scelta per molte donne. Non bisogna però dimenticare un principio cardine dell’hair style: a ognuna la giusta nuance.

Capelli biondo cenere? Sì, ma attenzione all’incarnato

Il colore dei capelli è una caratteristica fondamentale che può tanto illuminare quanto spegnere il viso. Prima di lanciarsi a occhi chiusi su una precisa tonalità di biondo va preso in considerazione l’effetto visivo dato dal suo accostamento alla pelle, al fine di individuare la colorazione più adatta.

Per verificare quale possa essere la nuance capace di esaltare i lineamenti del viso si può fare una semplice analisi del proprio incarnato. Vediamo come possono essere classificate le carnagioni e quali sono le specifiche tonalità di biondo più adeguate.