Il primo comandamento per i capelli da decolorare non va mai dimenticato: agire su una chioma sana. Detto questo, la prima valutazione da fare ruota intorno a una domanda da porsi prima di iniziare: quanto volete schiarire i vostri capelli? Bisogna valutare il colore di partenza e non esagerare.
Un capello castano scuro non potrà diventare biondo platino senza soffrire, e potreste ritrovarvi con capelli biondi, ma anche stopposi, sfibrati, brutti. Infine, una volta decolorati non strapazzate i vostri nuovi capelli biondi, ma curateli e nutriteli con dedizione.

Un’altra regola fondamentale consiste nel seguire le istruzioni della confezione senza eccezioni, sia per la preparazione della tinta, che per il tempo di applicazione.

Esistono poi anche tecniche naturali per la schiaritura dei capelli come ad esempio quello degli impacchi di limone o con fiori di camomilla (questo più efficace se la vostra base è già bionda), ma il risultato è sempre un po’ a sorpresa… fatelo solo se avete lo spirito delle avventuriere!

E dopo ogni trattamento ricordatevi di usare il balsamo e anche qualche maschera nutriente.

I quattro step da seguire per avere capelli più chiari

Passiamo agli step da seguire:

Testare le reazioni allergiche

Assicuratevi di non avere reazioni allergiche al prodotto applicandone una piccola quantità su una parte dei capelli e valutando le reazioni dopo 24 ore