Il colore di capelli sbagliato può far sembrare il tuo colorito opaco e spento. Al contrario, quello giusto lo illumina e ti regala persino qualche anno in meno. Ecco perché è indispensabile conoscere prima il proprio sottotono di pelle, per poi stabilire la nuance capelli più adatta a ravvivare e vivacizzare il tuo look.

Colore dell’incarnato: sottotono caldo o freddo?

Le carnagioni possono spaziare tra un’ampia varietà di tonalità, ma in fondo sono tutte riconducibili a due le tipologie fondamentali di sottotono: caldo oppure freddo. E mentre i volti caldi hanno un sottotono tendente al giallo, le pelli fredde mostrano invece un sottotono rosato. Bisogna chiarire una cosa: il colore dell’incarnato può essere chiaro o scuro, questo dipende dal tuo colore naturale, dalla stagione e dall’abbronzatura, ma il sottotono non cambia.