Da sempre simbolo di femminilità, sensualità e intraprendenza, il color mogano è un ‘evergreen’ che non tramonta mai: si tratta di una nuance che, scelta nella giusta tonalità si addice proprio a tutte le donne, l’importante è riuscire ad azzeccare la sfumatura corretta per il tuo incarnato. Sì, perché, esattamente come sappiamo che, prima o poi, quasi tutte vogliamo provare l’adrenalinica scossa di ‘passare col rosso’, conosciamo anche le trappole nascoste dietro questo meraviglioso colore.

Capelli color mogano: a chi stanno bene

Il rosso infatti è un colore particolare e difficile, adatto soprattutto a coloro che hanno una carnagione molto chiara e occhi azzurri oppure verdi: ecco perché si tratta di una nuance che non tutte possono permettersi di sfoggiare. Se da un lato è vero che è uno dei colori più sensuali ed eleganti nel campo della colorazione per capelli, dall’altro è anche vero che ogni donna dovrebbe scegliere una nuance che esalti al massimo la propria bellezza. Ci sono persone, ad esempio, alle quali un rosso rame o un rosso dorato non donerebbero perché, per natura, si addicono di più a personalità con caratteristiche nordiche: pelle molto bianca, efelidi e occhi chiari. Ma non è il caso del rosso mogano che invece sta bene anche a chi ha la carnagione olivastra e l’iride scura. È perfetto se vuoi giocare con una chioma dal colore brillante e sfaccettato.