I capelli rosa pastello stanno spopolando già da qualche stagione, con varianti che vanno dal pastello al gold. L’ultima tendenza, inoltre, vede primeggiare le tonalità rubatei alla frutta di stagione come fragole, ciliegie, pesche, albicocche. Perché il rosa per capelli piaccia tanto è difficile da spiegare, anche se la faccenda ha a che fare con il fatto che, se il colore è ben calibratoi, si adatta a qualunque tipo di incarnato e colore della base, pur rendendo al meglio sul biondo o sul castano chiaro. Un’altra tonalità amatissima soprattutto dalle più giovani è il millennial pink, colore che sta tra il rosa, l’albicocca e il beige, simbolo della generazione nata intorno agli anni Duemila, appunto. Se la base è scura occorre decolorare i capelli: per farlo in tutta sicurezza l’ideale è la linea Superbiondi di Olia, senza ammoniaca, che permette una schiaritura massima del colore e un’applicazione sensoriale, con un profumo floreale e piacevole, da utilizzare se si desidera cambiare totalmente il proprio colore di base.