Castani caldi e pieni da un lato e biondi chiarissimi dall’altro: queste le due grandi tendenze colore capelli del 2018. Nel mezzo troviamo le sfumature del rame, i colori pastello e primari e tutta una serie di “miscele” che danno alla chioma molteplici effetti melange. Se desideri cambiare colore di capelli, quale momento migliore dell’inizio dell’anno? Le tendenze del 2018 accontentano tutti i gusti, sia che tu ami i colori naturali sia che tu propenda per quelli più audaci come i colori pastello. Partiamo quindi con una sorta di classifica dei colori che andranno più in voga nel 2018, quelli che vedrai sui social, sulle riviste sulle vetrine dei saloni e poi replicati nello street style delle donne di tutto il mondo.

Bronde

È l’unione di Blonde e Brown (biondo e marrone) da cui nasce un castano dorato ad effetto melange con il biondo, dal risultato molto armonico. Merito dei riflessi color caramello, miele o nocciola che schiariscono il castano, facendolo assomigliare al biondo scuro. Ma di questo ne eliminano i toni spenti.

Fa parte della famiglia dei bronde il tiger eye, un castano caldo attraversato dal biondo dorato in modo da ricordare questa varietà di quarzo dal colore simile agli occhi di tigre.