Le molte persone che si devono quotidianamente confrontare con il problema dei capelli fragili e sottili sono sempre alla ricerca di una soluzione che renda la propria chioma forte, sana e voluminosa. I capelli tendenzialmente deboli non solo creano problemi di doppie punte e capelli spezzati, ma sono anche soggetti a una maggiore caduta e risultano molto più difficili da pettinare e meno versatili.

Le cause di questo problema possono essere stress, cattiva alimentazione, fattori genetici o il cambio di stagione, tutti elementi che contribuiscono alla salute del nostro organismo e della nostra chioma. Ecco quindi qualche accorgimento più specifico da mettere in atto per prendersi cura dei capelli deboli e fragili, per donare loro forza e luminosità.

 

Il primo importantissimo passo è scegliere un buono shampoo rinforzante, come lo Shampoo Fortificante Rigenera Forza Fructis di Garnier che dona capelli fino a 10 volte più resistenti. Dedicato ai capelli fragili, lo shampoo Fructis Rigenera Forza combina la ceramide rinforzante con l’estratto naturale di mela, per donare forza e sostanza ai capelli. Un’esclusiva combinazione dall’efficacia provata di estratti derivati da frutti e piante, insieme alle vitamine B3 e B6, unite alla proteina del limone.

Per un effetto ancora più intenso, puoi abbinare allo shampoo un balsamo specifico, come il balsamo fortificante Rigenera Forza Fructis di Garnier, dedicato ai capelli fragili.

 

Altra indicazione molto importante è quella di seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di vitamine e minerali, così da mantenere una chioma forte, lucida e in salute. Alimenti particolarmente consigliati sono tè verde, olio di semi di lino e di semi di zucca. La loro principale proprietà è di rinforzare e dare vigore al bulbo, contrastandone l’indebolimento e la caduta.

 

Infine, per capelli forte e vigorosi, ecco altri 3 consigli da mettere subito in pratica:

  • Limita i lavaggi. Stressare troppo i capelli è un grave errore. Il consiglio è lavare la testa non troppo frequentemente, indicativamente un paio di volte alla settimana, in modo da non stressare la cute e la fibra capillare.
  • Diminuire l’uso di piastre, arricciacapelli e abbassare la temperatura del phon. Il forte calore è il nemico più temuto dei capelli. È importante quindi limitare l’uso di piastre e ferri per capelli, e mantenere ad almeno 15 centimetri dalla testa il phon, utilizzando aria tiepida e non troppo calda.
  • Non legare i capelli. Elastici, mollette e pinze vanno inevitabilmente a tirare e strappare i capelli. Per evitare ciò, lascia i tuoi capelli sciolti o puntali solo leggermente in acconciature morbide e mai troppo strette.