Avere dei capelli sani e luminosi, facili da disciplinare e corposi non è facile, soprattutto richiede nella maggior parte dei casi l’uso di numerosi prodotti diversi.

Sempre più spesso si sente parlare di prodotti naturali per la cura del corpo, un modo per essere al meglio, ma senza creare danni i cui risultati nefasti potrebbero emergere con il tempo. In questa linea di pensiero, che per un sempre maggior numero di persone è una vera e propria scelta di vita, c’è l’olio di argan.

L’olio di argan è estratto dall’argania spinosa, una pianta originaria del Marocco. Il procedimento di estrazione per l’uso cosmetico è a freddo e non prevede l’uso di additivi chimici, questo meticoloso processo implica che per un litro di olio occorrano 100 kg di semi, ma assicura la qualità del prodotto.

L’olio di argan in occidente è arrivato recentemente ma in realtà le donne berbere lo usano da tempi lontani per la cura della loro bellezza, sia per i capelli, sia per pelle ed unghie. Il segreto è nella composizione di principi attivi che permettono di nutrire a fondo i capelli e renderli morbidi ed elastici e quindi facili da disciplinare.

Tra i principi attivi ci sono i tocoferoli che sono antiossidanti e quindi riattivano il processo di rinnovamento cellulare. Importante anche l’apporto di vitamina E che migliora il microcircolo del cuoio capelluto e favorisce la ricrescita dei capelli.

Contiene inoltre acidi grassi come gli omega 6 e le ceramidi che riparano in profondità la struttura del capello. Insomma si tratta di un vero e proprio concentrato di bellezza e salute per i capelli sfibrati e secchi. Potete usarlo ogni volta che ne avete bisogno senza temere controindicazioni visto che si tratta di un prodotto naturale.