Lavare i capelli è un momento cruciale e fondamentale per tutta l’hair routine: per questo è importante capire come lavare la propria chioma nel modo più corretto. Il lavaggio dei capelli per molte di noi è spesso un gesto automatico che viene svolto di fretta e distrattamente insieme alla doccia, senza prestare la necessaria attenzione alle necessità del capello e della cute. Ecco quindi tre regole d’oro per lavare i capelli e mantenerli in salute.

 

Frequenza dei lavaggi e temperatura dell’acqua

Tra i molti errori che potresti commettere durante la tua hair routine, c’è quello di lavare troppo spesso i capelli. In realtà, la doccia quotidiana non dovrebbe includere sempre anche lo shampoo perché questa abitudine disidrata il cuoio capelluto e sfibra il capello. Il calcare dell’acqua, a lungo andare, può danneggiare lo strato idrolipidico che protegge la base dei capelli, e una temperatura eccessiva può disidratare la pelle e spezzare le punte della chioma. Per questo è sempre meglio utilizzare acqua tiepida e far un ultimo risciacquo con acqua fredda che rende i capelli luminosi e leggeri. Ricordati anche che i capelli dovrebbero restare sotto l’acqua per un massimo di quindici minuti, per evitare di indebolire le naturali difese della cute.

 

Scegli i prodotti giusti: shampoo e maschera

Impara a prenditi cura della tua pelle e dei tuoi capelli utilizzando i giusti prodotti che idratano il cuoio capelluto e nutrono in profondità senza irritare. Lavandoti i capelli con i prodotti sbagliati, puoi alterare l’equilibrio nelle secrezioni sebacee, mentre lo shampoo giusto deve svolgere una buona azione detergente senza essere aggressivo sulla pelle, per evitare l’indebolimento del capello. Per nutrire in profondità la chioma, ricordati di applicare anche il balsamo, ma solo sulle lunghezze e sulle punte, per evitare di accumulare il prodotto alla base del capello con il rischio di provocare irritazioni ed eccessiva untuosità. Infine, una volta alla settimana, applica una maschera nutriente, per un booster di idratazione.

 

Massaggia il cuoio capelluto

Quando applichi lo shampoo, massaggia delicatamente il cuoio capelluto con movimenti circolari delle dita, per facilitare la rimozione dello sporco e stimolare la microcircolazione nei follicoli piliferi che spesso si intorpidiscono a causa delle acconciature troppo strette e di fattori ambientali come l’inquinamento. Inoltre, non strofinare le ciocche tra loro perché questo tipo di attrito danneggia la superficie dei capelli, rovinando velocemente le punte.

 

Se cerchi una gamma completa di prodotti per prenderti cura dei tuoi capelli dalle radici alle punte, in modo naturale e delicato, prova la linea Ultra Dolce Rituale d’Argan che unisce l’Olio d’Argan del Marocco, altamente nutriente e protettivo, alla crema di mandorle, con ottime proprietà idratanti e rimpolpanti per donare nuova forza e brillantezza ai capelli. Questa linea è priva di siliconi e si adatta a tutti i tipi di capelli secchi e sciupati: i tuoi capelli ritroveranno finalmente nuova forza e saranno nutriti e brillanti. Coccolati con un trattamento che rispetta la salute della tua pelle e dei tuoi capelli con Garnier.