Dare il giusto mood a un’acconciatura per capelli ricci lunghi. Ecco un’idea semplice e veloce da realizzare, in linea con le tendenze hair del momento.

Adattare l’hair look must have di stagione, ovvero lo shag cut, a una chioma riccia?

Si può e l’effetto è quello vintage anni ’80 o, se la base è un taglio medio o medio-lungo, anni ’70, quando a imperare era il cosiddetto “mullet”, un haircut che, tra corsi e ricorsi, da fine anni ’70 ha attraversato tutti gli anni Ottanta, per riproporsi in versione fashion oggi. Il taglio, per intenderci, di Patti Smith, Jane Fonda, Debbie Harry che, negli anni ’70, rappresentavano delle vere icone di stile, seppur in versione liscia. Ma nulla vieta di adattare la stessa acconciatura a una chioma riccia, anche perché il riccio attuale vive di naturalezza e non ama l’eccessiva definizione.