Acconciature semplici ed originali dedicate a chi convive ogni giorno con una chioma di capelli ricci ribelli. Scopri come prendertene cura

Quando si parla di ricci ribelli solitamente si pensa a una chioma voluminosa e tendente al crespo. Ma il riccio può essere anche definito e lucido, dato che i capelli, come la pelle, hanno uno strato protettivo che regola i livelli di idratazione delle fibre, che quando non sono perfettamente idratate diventano secche e crespe e il segreto è dunque idratare a fondo per ripristinare una buona barriera idro-lipidica. Basta poi un po’ di pioggia o un grado di umidità più elevato del solito ed ecco la chioma gonfiarsi e assumere vita e forma proprie, perché i perfetti alleati del crespo sono proprio l’umidità e le cattive condizioni atmosferiche, che vanno a intaccare la superficie del fusto capillare, sollevando le cuticole e producendo quell’antiestetico effetto frizz.